05 lug 2008

cambiare traveller's cheques

Ho scoperto che cambiare dei traveller's cheques in Italia (o almeno dalle mie parti) e' una missione praticamente impossibile.
A scuola, tanti anni fa, mi avevano detto che i traveller's cheque erano un modo per trasportare od ottenere denaro contante in giro per il modo senza timore di furto o smarrimento. In pratica, qualcuno emette questi "assegni", te li consegna, e quando hai bisogno di contanti passi in una banca qualunque e te li cambiano. Se li perdi o te li rubano, siccome sono firmati, non c'e' rischio che qualcuno li incassi al posto tuo e comunque e' possibile farne emettere un duplicato presentanto l'apposita ricevuta.
Io ho avuto la sventura di ritrovarmi per mano una certa somma in traveller's checque e di avere un conto corrente con Fineco. Fineco fa parte del gruppo Unicredit (mica la banchetta di giggi er pizzicagnolo), presso i cui sportelli si possono fare le operazioni in contanti. Di traveller's cheque sul sito Fineco non si parla.

All'Unicredit Banca vicino a casa, dopo alcune consultazioni, hanno detto che non si puo' ancora versare TC sui conti Fineco e che gli e' arrivata della modulistica nuova proprio ieri e che non sanno ancora di preciso e che si dovrebbe poter fare da Agosto e che non mi consigliano di cambiarli perche' la commissione e' alta e non vale la pena e bla bla bla. Mi dicono di provare al Banco di Roma, o alla Bipop Carire.

Vado alla Banca di Roma, niente, non li cambiano.
Vado alla Bipop Carire, niente. Anzi, mi dicono che quelli che vogliono cambiare i TC li mandano alla banca dietro l'angolo.
Vado alla banca dietro l'angolo, la Popolare di Bergamo: niente, "se non e' cliente". Ma scusate, il senso dei TC non sarebbe proprio quello che se NON sono cliente posso avere i soldi lo stesso?
Vado a un'altra banca li' vicino, mi guardano sbigottiti. Niente, ma il direttore si scusa molto.
Dietro illuminato consiglio di un collega, vado all'aeroporto. Lo sportello BNL finalmente mi cambia i TC e il gentilissimo cassiere me ne cambia anche una parte al volo in dollari. Miracolo.
Totale, tre ore e mezza in giro per questi maledetti traveller's cheque. Se conoscete qualche turista che voglia venire in Italia e usare i TC, dissuadetelo e ditegli di non rompere le scatole, fare il bravo, portare i contanti e farsi rapinare come tutti i bravi turisti, che i commessi di banca in Italia non sanno come fare a cambiare i TC, o non ne hanno voglia, o la loro banca gli dice di non farlo.

Ah, devo dire a quello della Banca di Roma che la commissione della BNL non e' cosi' alta: 4 Euro e spiccioli per quasi tremila euro di TC.

9 commenti:

Georgia M ha detto...

Grazie delle informazioni, da una settimana che sto girando la rete e telefonando alle banche per sapere di cambiare travellers e nessuno mi da nessuna informazione ... vado anch'io fare un giro a Malpensa.

Sara ha detto...

posso sapere una cosa?

quindi basta mettere i traveler's nel bancomat di bnl?punto?

vi prego ditemi che è vero perchè ho fatto anche io la stessa trafila e nessuno me li cambia!

ilgioa ha detto...

no, no! niente bancomat!
Bisogna ovviamente andare allo sportello!

Anonimo ha detto...

quello che stavo cercando, grazie

Anonimo ha detto...

Due anni fa, ho cambiato tc in banca intesa a milano e cadorago senza problemi...

Massimo Bulli ha detto...

io lavoro in Banca. ho comperato anni fa dei TC per un viaggio, me ne sono avanzati....ora nono so dove cambiarli e ne la mia Banca ne il numero verde di American Express (i miei sono TC Amex9) bib sabbi auytarmi...

Popsy ha detto...

Interessa anche a me questa cosa! Ho dei TC vecchissimi (sicuri che non abbiano una scadenza?!?) e li vorrei cambiare qui in Italia in euro. e' un assegno di Bank of america. Dove è meglio che vada? Alla mia banca? BNL? Esiste una filiale BofA in Italia?

valeria ha detto...

Ho trovato, nella casa di una vecchia zia dalla quale ho ereditato alcuni beni, una mazzetta di travel cheques della bank America, da 500 dollari. Il problema è che sono del 1982...si potranno incassare ancora? In fondo...sono stati pagati e il dollaro esiste ancora, a differenza della lira...

ilgioa ha detto...

Non credo che i travelers cheques scadano.