12 lug 2008

perquisizioni all'ingresso negli USA

Anche Gianluca Salvatori su uno dei blog del Sole24Ore segnala le apparentemente arbitrarie e inspiegabili perquisizioni di pc portatili, cellulari e altri dispositivi elettronici all'ingresso negli Stati Uniti.
L'Association of Corporate Travel Executives si lamenta, il New York Times commenta qui e qui.

Nessun commento: