19 set 2008

anni, anni, anni....

C'e' questa canzone di Paolo Conte che dice:
"ci va il tempo che ci va
si' tutto il tempo che ci va
non basta un attimo
attimo
attimo
ma
anni
anni
anni"

Credo che le aziende italiane dovrebbero eleggerla tutte a inno ufficiale.

Come scrivevo, mi sono trovato questo addebito di 10 euro dalla Cartasi'. Chiamai e mi dissero che avrebbero subito provveduto allo storno e al riaccredito. Torno dalle ferie, e niente. Ieri richiamo il numero 199 destinato ai non titolari. Prima chiamata: 7 minuti in attesa al 199, poi risponde uno, mi chiede il numero di carta (ma cazzo! se e' il numero per i non titolari!!!), poi dopo che gli ho spiegato tutto mi dice che vedro' l'accredito sul prossimo estratto conto. Credo che abbia percepito la lieve irritazione della mia voce (di quale fottuto estratto conto stai parlando, se non sono piu' titolare?!?!?!?), perche' guarda caso li' cade la linea.
Seconda telefonata: solo 4 minuti di attesa. Rispiego tutto alla tizia, che mi fa: "ecco mi dica allora il suo numero di c..." e cade la linea.
Terza telefonata (al 199): finalmente trovo uno gentile, non ritardato e non cade nemmeno la linea. Diciassette (17) minuti di telefonata per appurare che si tratta di un errato addebito del Club IoSi' (uno dei motivi per cui cerco sempre di evitare queste idiote raccolte punti e simili) e che sollecitera' il riaccredito e che se tra 7-10 giorni non ho visto niente, di richiamare.
Continuo a richiamare solo perche' chiamo dal telefono del lavoro e paga la ditta.

L'American Express non e' da meno, ma almeno il numero e' gratis. L'addebito errato me lo storneranno al piu' presto, e come no. Prendo nota di ricontrollare.

Pero' i campioni sono sempre quei dementi di Telecom Italia: premesso che per arrivare a questo punto mi ci sono voluti tre mesi, la situazione e' la seguente:
io ho un modem Alice
con modulo per connessioni wireless
uno per il telefono DECT
e un telefono Aladino DECT che funziona a random.
I dementi, per sostituirmi il telefono DECT cosa mi mandano?
un altro modem Alice
senza connessioni wireless
un modulo DECT non utilizzabile col nuovo modem
un telefono VoIP.

Geniale.


Secondo loro, per "riparare" il problema al DECT io dovrei rinunciare all'unica cosa che mi serve veramente in tutto questo ambaradan, cioe' la connessione wireless. E certo.

Ho provato ad attaccare l'Aladino VoIP al modem vecchio, ma naturalmente non va.
Preso dallo sconforto, pensavo semplicemente di lasciar perdere e tenermi il mio telefono DECT che funziona a random, ma penso che invece lunedi' buttero' un altro po' di tempo chiamando il 187. Ultima chance, poi passo a Vodafone. Dovro' buttare tutti i biglietti da visita perche' dovro' cambiare il numero di telefono, ma a sto punto a Telecom Italia gli auguro giusto di fare la fine di Alitalia.

Nessun commento: