31 ott 2008

le solite minacce

(ANSA) - ROMA, 31 OTT - 'Il 31 ottobre e' il termine ultimo per la sopravvivenza di Alitalia. Siamo vicini al baratro'. E' il grido d'allarme di Gianni Letta. Al tavolo per Alitalia, Letta ha ricordato che 'a mezzanotte non c'e' piu' Alitalia senza accettazione dell'offerta Cai. Non siamo qui per riaprire il negoziato, non c'e' piu' margine per trattare ma per dire chi firma e chi si assume, non firmando, la responsabilita' di far fallire la trattativa. E' il momento di prendere atto delle intese raggiunte'.

Le solite cazzo di minacce mafiose, sostenute dal solito allarmismo del cazzo: "siamo vicini al baratro"... ma taci buffone, che e' da anni che nel baratro ci siamo bell'e che dentro...

Nessun commento: