12 feb 2009

entusiasmo

Sempre in tema di rassegna stampa, da un mese ho sulla scrivania questo articolo della Repubblica (Cronaca Milano) dal titolo "Altri diecimila parcheggi vicini alle metropolitane" dove l'Assessore alla Mobilita' Croci canta le lodi dei progetti in partenza per i nuovi parcheggi.
Riassumo qui per poter verificare al momento opportuno:
"Il Comune [...] promette di partire con i cantieri per la costruzione di 11 nuovi parcheggi entro il 2012 in modo da garantire ai cittadini 10mila (sic) posti in piu' rispetto ai 16mila (sic) gia' esistenti."
Intanto, su questi sedicimila vorrei proprio approfondire... com'e' che gli abbonamenti settimanali per il parcheggio di Molino Dorino si esauriscono in poche ore all'alba di ogni mercoledi' se ci sono cosi' tanti posti auto? O forse sedicimila non sono cosi' tanti come sembrano?
Poi: "E' in corso anche un tavolo di confronto con le Ferrovie dello Stato per progettare altrettanti posti in prossimita' di una ventina di stazioni ferroviarie lungo le linee suburbane."
Un tavolo di confronto. Per progettare. Una ventina. mah.
Ma passiamo ai numeri: "I primi ad essere inaugurati, quest'anno, saranno quelli di Piazzale Lodi (70 posti [...]) e di Certosa [...] (380 posti). Ma il Comune ha gia' avviato i progetti preliminari per un parcheggio da 800 posti in piazzale Abbiategrasso [...] e uno di 2100 alla Comasina [...]. Allo studio c'e' anche la revisione dei 900 posti previsti ormai da anni [...] alla nuova fiera di Rho-Pero. [...] il progetto e' gia' stato finanziato e potrebbe partire entro la fine del 2009."
Quindi, 70 piu' 380 piu' 800 piu' 2100 piu' 900 fa 4250 posti. Ne mancano 5750 all'appello, distribuiti su 6 parcheggi, quindi tutti da quasi 1000 posti l'uno, mica robetta. Lo fanno ancora Chi l'ha visto?

Nessun commento: