Jan 23, 2010

SPAM: final frontier

Quando lo SPAM ti fa sentire importante: altro che fredde email che pubblicizzano Viagra e Cialis o gli avvisi di sicurezza di CartaSi', Poste e Banca dell'Etruria.
Due settimane fa qualcuno s'e' preso la briga di mandarmi dello SPAM cartaceo da San Francisco. Una roba cosi' vale piu' dello status di frequent traveller gold, piu' del priority guest agli Hilton!


Mi e' arrivata questa busta, con dentro una pagina di giornale strappata con un articolo pubblicitario, e un post-it scritto a mano appositamente per me che mi raccomandava di iscrivermi alla rivista pubblicizzata.
Sono stato un bel po' a chiedermi chi di mia conoscenza avesse potuto inviarmi una cosa del genere e, infine, la risposta e' stata: nessuno. E' uno SPAM. Personalizzato per me. Che ha viaggiato dalla costa est degli USA fino a casa mia.



Grazie, sono onorato.

No comments: