06 feb 2010

Dov'e' l'Italia? (parte 1 di 2)

Leggevo il report "State of the Internet" di Akamai. L'ultima edizione riguarda il Q3 del 2009. Come nelle precedenti edizioni, l'Italia rafforza i suoi primati negativi: ora siamo stabilmente ultimi in Europa per quanto riguarda la penetrazione dell'accesso broadband a Internet. Akamai rileva una penetrazione delle connessioni a piu' di 5 Mbps pari al solo 3,1% del totale (in picchiata rispetto al 5% del Q1 e 4,1% del Q2): il che significa che A) e' aumentato il numero totale di utenti connessi a Internet ma le nuove connessioni attivate sono piu' lente della media, oppure B) visto che Akamai rileva la velocita' effettiva dei client che si collegano ai suoi server, le prestazioni delle ADSL italiani sono peggiorate in generale a causa della congestione di rete (cioe': troppi utenti e troppo traffico su link in confronto troppo poco capienti).

Nessun commento: