Apr 14, 2010

Se non siete capaci, lasciate stare.

E' da qualche giorno che litigo col mio pc e col mio supporto IT perche' non riesco ad accedere alle share di rete del dominio Microsoft aziendale. Cioe': accedo, ma lentissimamente. I nomi dei server sono risolti correttamente, pero' le mie credenziali non funzionano per l'autenticazione. Se cerco di collegarmi a un server usando il FQDN, le credenziali falliscono una prima volta, dopo un'attesa di cinque minuti, e al secondo tentativo funzionano. Tutti gli altri servizi che si appoggiano sulle stesse credenziali per l'autenticazione, ad esempio via HTTP, funzionano correttamente; solo le share di rete fanno i capricci.
Questo a casa, con Alice.

Oggi sono in hotel a Sarajevo, mi collego al lussuoso wireless gratis dell'Holiday Inn e magia: tutto funziona.

Allora mi viene un dubbio.

Mi rileggo questa notizia: "A partire dai prossimi giorni Telecom Italia iniziera' una sperimentazione mirata di tecniche di Network Management [...] basate su meccanismi [...] di ottimizzazione dell'impegno massimo di risorse di rete da parte di applicazioni che necessitano di un maggior consumo di banda (ad es. peer-to-peer)."

Allora: prima di tutto, farabutti maledetti, se vi mettete a giocare con la mia gia' scarsa ADSL mi fate la cortesia di comunicarmelo e chiedere la mia autorizzazione. Secondo: se non siete capaci, lasciate stare. Io le mie share di rete ce le ho bisogno.

No comments: