26 apr 2010

Sono un non credente

Ebbene si', lo confesso: io non ci credo, alle statistiche di Google.

Non ha senso che questo blog abbia ricevuto 64 visite, guarda caso tutte tra il 1 Gennaio 2009 e il 1 Luglio 2009, tramite la chiave di ricerca "inquadramento responsabile ced alimentari".
Non dico che non sia possibile. Dico che non ha senso. Non ha senso che nei primi sei mesi del 2009 ci sia stato chi abbia digitato "inquadramento responsabile ced alimentari" in google.it, non contento della prima pagina di risultati sia andato alla seconda e abbia cliccato sul link al mio blog. Non ha senso che, di botto, il primo Luglio tutto cio' smette di accadere e nessuno mai piu' si collega tramite quella chiave di ricerca.
L'unica spiegazione possibile mi sembra sia quella per cui Google traccia anche qualche tipo di bot, oltre al normale browsing "umano". Che ci sta, per carita'. Pero' allora il report "Parole chiave" non serve a un tubo.

Nessun commento: