19 feb 2011

Cose malfatte / 3 e fine




Ero alla ricerca di un software per sincronizzare due directory tra un PC e un Mac. Dopo aver cercato un po', mi sono concentrato su DirSyncPro e Synkron. In realta', speravo in qualcosa di meglio: entrambi i software si basano semplicemente sul fatto che la directory sull'altro computer possa essere montata nel file system del computer sorgente, mentre questo era proprio lo step che volevo evitare.

Ho installato DirSyncPro e, con mio grosso scoramento, ho trovato che non dispone di una vera funzione di sincronizzazione. Che per un software che si chiama "Sync" e "Pro" non mi sembra una cosa da poco. Il software permette di scegliere le modalita' di "sincronizzazione" tra le directory: "Synchronize A<->B" mantiene si' le directory sincronizzate in modo bidirezionale (i nuovi file creati su A vengono copiati su B, quelli modificati su B vengono modificati su A, eccetera), ma non permette la cancellazione dei file! Se cancello un file su B, questo viene ricreato alla successiva sincronizzazione (siccome e' presente su A!), invece di essere cancellato su A. E viceversa. Delirante.
Per aggirare l'ostacolo, ho pensato di creare due "job" di sincronizzazione: uno come "Synchronize A->B" e uno come "Synchronize B->A". Queste modalita' permettono di configurare la modalita' di gestione delle cancellazioni. Peccato che le cancellazioni siano unidirezionali: questo significa che se io cancello un file su A e immediatamente dopo viene eseguita la sincronizzazione del job "B->A", il file su A viene ricreato! Se invece sono fortunato e gira il job "A->B", allora il file viene cancellato anche su B come desiderato. In pratica, la "sincronizzazione" e' casuale. E non e' che il software sia alla versione 0.beta.vattelapesca: e' alla release 1.4. Roba da ergastolo.

Provero' anche Synkron, e vedremo.

Nessun commento: