Aug 16, 2011

Cose di cui non si parla sui media italiani

Leggo questo articolo sull'IHT: "German cracks code protecting mobile data", dove si spiega (piu' o meno) quanto sia facile intercettare le sessioni dati effettuate su GSM e GPRS. Niente di clamoroso (nel senso che le ricerche a proposito sono ormai numerose), pero' sempre meglio di "Mamma e angelo della moda - ritorno in bikini per Miranda" come titola oggi Repubblica.it. E dire che la notizia riguarda anche l'Italia, sotto almeno un paio di aspetti interessanti: 1) mentre in Germania sono riusciti a intercettare e decifrare le sessioni, in Italia non ce n'e' nemmeno stato bisogno, visto che TIM e Wind non si prendono neanche la briga di cifrarle; 2) si potrebbe parlare un po' anche di "fuga di cervelli", ad esempio, visto che uno dei due ricercatori a cui viene attribuito l'annuncio arriva dall'Italia.


Una ricerca su Google per "nohl melette cifratura" in italiano ha fornito un solo risultato.Una ricerca nei feed rss dei blog italiani che tengo d'occhio (una ventina) ha dato zero risultati. Ma si sa che gli esperti di sicurezza sono tutti al mare. Altri link quiqui e qui.


edit: ne parla Punto Informatico.

2 comments:

Anonymous said...

Già che siamo in argomento smartphone, abiliteresti il template Mobile Per il blog così viene formattato meglio sui browser Mobili?

BigWhiteBear said...

...cifratura: un eccesso di zelo :D