18 set 2011

Ho un favore da chiedervi

Cari amici che alle scorse elezioni avete votato Berlusconi, o la Lega, o AN, ho un favore da chiedervi.


Prima di tutto, sappiate che vi vedo, lo so che siete li', a rodervi l'anima o a far finta di niente mentre tutti quanti inondano Facebook e i forum e i blog di link alle interviste alle puttane di Berlusconi, o alle intercettazioni di Berlusconi, o alle intercettazioni degli amici delinquenti di Berlusconi. Lo so che ci siete: siete gli unici che continuano a parlare del traffico, del tempo, della TV, del calcio o di qual'e' la discoteca piu' ganza di Formentera. Fa niente: ormai per stavolta e' andata cosi', e a quanto pare Berlusconi non lo mandiamo a casa nemmeno se si mettesse a fare l'esibizionista fuori dagli asili.


Pero' di una cosa siamo tutti sicuri: le prossime elezioni non le vince lui. Le vincera' il centrosinistra, e come Presidente del Consiglio ci ritroveremo qualche bersani o dalema o rosibindi o giu' di li'. E come ministri, un sacco di vecchietti tristi, gente grigia che ha passato la vita a scribacchiare in un cubicolo invece di dare feste in Sardegna.


Ora, cari amici che alle scorse elezioni avete votato Berlusconi, o la Lega, o AN, ecco il favore che vi chiedo:


Dopo che il centrosinistra avra' vinto le prossime elezioni
ve ne dovrete stare ZITTI.

Zitti. Zitti e muti per cinque anni.
Non voglio sentire una parola. Non voglio sentire volare una mosca.
Non voglio sentire una battuta su rosibindi. Non voglio sentire una critica a D'Alema (che peraltro odio). Non voglio -possibilmente- nemmeno vedervi in giro che leggete Libero o qualche altro giornalaccio del genere con qualche titolo del cazzo contro il centrosinistra.
Voi avete perso il diritto a qualunque rimostranza. Voi avete perso il diritto a qualunque critica. Sostenendo Berlusconi e le sue puttane e i suoi servi, voi avete sputtanato questo Paese, quindi qualunque classe politica avremo dopo di questa, voi non avete diritto di criticarla. Le critiche a dalema e rosibindi e le battute su dipietro e nichivendola le faremo noi. Voi, zitti.
Capito? Ce la potete fare?


Non ho proprio voglia, ogni volta che oserete aprire bocca, di dovervi ricordare tutti i disastri che ha fatto il vostro Presidente del Consiglio. Grazie per la collaborazione.

1 commento:

Ljsilver ha detto...

Ma sei pazzo? Tutti i danni Silvio li ha avuti per colpa dei governi comunisti precedenti...Anzi, tutta colpa dei due governi Prodi! Non ci fossero stati loro, saremmo come la svizzera! ;)