2 ott 2011

Alitalia fun

Quando uno fa un voto, dovrebbe mantenerlo. Tipo quello che io feci un paio di anni fa di non volare mai piu' Alitalia se non ovviamente quando fosse l'unica scelta disponibile.
L'altroieri, tornando da Atene, me n'hanno fatta un'altra: al momento del check-in online, c'e' la possibilita' di selezionare l'opzione di farsi mandare un SMS di avviso sullo stato del volo tre ore prima del decollo. Sulla reale utilita' di un solo avviso, cosi' in anticipo, ci sarebbe da discutere: ma comunque, e' meglio di niente. Peccato che "niente" e' proprio quello che Alitalia mi ha inviato l'altro giorno quando il mio volo ha fatto tre quarti d'ora di ritardo. All'andata, ovviamente, mi era arrivato un bell'SMS tre ore prima del volo in cui mi si comunicava che tutto era a posto.
Al ritorno io e il mio collega, armati di check-in fatto online, siamo arrivati all'aeroporto accidentalmente in largo anticipo. Uno sguardo al tabellone: tutto regolare, possiamo andare ad appollaiarci da qualche parte a farci una birretta. Al momento dell'imbarco, andiamo al gate: ma dell'aereo nemmeno l'ombra; ovviamente, nessun avviso di ritardo sul tabellone; chiedo alla signorina, che dice di non sapere niente ma mi fa capire che la mancanza dell'aeromobile e' un segno inequivocabile. Mi collego a flightstats.com e vedo che ci sono 30 minuti di ritardo previsti: un passeggere a fianco a me mi fa: "eh ma si sapeva, a me l'hanno detto al check-in".
Morale: tre quarti d'ora di ritardo sull'orario di arrivo, coincidenza persa e, ancora una volta, complimenti per aver fatto il check-in online.

Nessun commento: