02 gen 2012

Everyday is like sunday

Amo le mattine soleggiate e silenziose dei giorni di festa, come ieri. Dove tutto sembra immobile, e le persone che solitamente accendono i motori delle loro auto, camion, moto e aspirapolvere sono nascoste da qualche parte a dormire, o forse sono semplicemente a fare i loro rumori a Cortina o in Costa Azzurra.
Le strade sono insolitamente deserte e silenziose, e i pochi temerari in giro a piedi passeggiano pacifici, quasi con cautela, e sembrano un po' i turisti quando entrano in chiesa.


Invece stamattina il cielo e' grigio, pioviggina e se apri la finestra si sente in sottofondo il familiare brusio della statale.

Nessun commento: