09 feb 2012

Moneta elettronica

Oggi, alla cassa del supermercato: quella davanti a me è stata mezz'ora a provare tutte le combinazioni possibili tra gli articoli che aveva preso, per scartare quello giusto e far rientrare il conto sotto i 20 Euro che costituivano tutto il denaro che aveva nel suo enorme portafogli.
Il tizio dietro di me, previdente, invece ha subito dichiarato di avere solo 10 Euro e quindi "se viene di più togli le arance".
Entrambi sulla quarantina, mica dei matusalemme. Gente che dovrebbe essere il pilastro portante della società.


Le carte di credito, questi oggetti misteriosi.
Il bancomat, questo sconosciuto.


Del buon senso necessario a fare i conti prima di arrivare in cassa quando sai di avere i soldi contati, non parliamone neanche.

Nessun commento: