6 mar 2012

Non sono mai contento

Stamattina nella posta c'era questa pubblicità di Altroconsumo: una busta con dentro un sacco di foglietti colorati con cui vogliono regalarmi un "set multimediale". Mi sono fermato alla lettura delle prime due righe della lettera: "il prossimo 15 marzo si celebra la Giornata Mondiale dei Consumatori. Lei lo sapeva di avere, proprio in qualità di consumatore, dei precisi diritti?"
Ora, a parte lo stile, con marzo minuscolo e Consumatori maiuscolo, e quel "lei lo sapeva" che sa tanto di Rieducational Channel, quello che mi fa venire il nervoso è essere classificato come un consumatore, e che proprio grazie a tale status posso godere di ben precisi diritti!


Io voglio avere dei diritti in quanto cittadino, non in quanto consumatore!

1 commento:

ilgioa ha detto...

E comunque, i nomi dei mesi si scrivono con la minuscola. Lo dice la Crusca: http://www.accademiadellacrusca.it/faq/faq_risp.php?id=4108&ctg_id=93