8 dic 2012

Grandi ingiustizie inspiegate

Max Pezzali vent'anni fa si prende qualche licenza con la metrica e diventa lo zimbello della stampa musicale dell'Italia intera, mentre Guccini canta "io, semplice essere umano / costretto a costretti ideali / son solo un umìle artigiano / e volo con piccole ali" e nessuno gli tira le uova marce. Mah.

Nessun commento: