Dec 5, 2012

Un confronto

Esperienza 1
Il 15 Novembre ricevo nella posta il volantino in cui il Consorzio dei Comuni dei Navigli mi narra le meraviglie della raccolta differenziata e soprattutto mi illustra il fatto che se si fa il compostaggio domestico e si seguono i corsi di formazione appositi è possibile avere uno sconto sulla tassa dei rifiuti. Siccome mi risulta che nel mio Comune non sia possibile avere tale sconto ma il volantino non menziona il fatto che questa facilitazione non è disponibile a tutti, decido di chiedere spiegazioni. Scrivo quindi una mail all'indirizzo info del Consorzio, con in copia l'ufficio tributi del mio Comune e l'indirizzo info della cooperativa che gestisce l'iniziativa.
Ovviamente non ricevo risposta. Il 19 riscrivo.
Nulla. Il 26 riscrivo, un po' scocciato.
Mi risponde il Comune, dicendo che avevano "subito" dato copia della mail originale all'incaricato del Consorzio e pensavano mi avessero risposto, e comunque no, lo sconto nel mio Comune non c'è.
Lo stesso giorno, scrivo un messaggio su Facebook al Consorzio, per sapere se sono vivi e come mai scrivono informazioni imprecise sui loro volantini. Dopo qualche ora, rispondono su Facebook. Come se non bastasse il mio nome e il fatto che gli dico che gli ho scritto una mail il 15, mi chiedono qual'è il mio indirizzo email per poter recuperare la missiva.
Mi rispondono infine alla mail il 30, dicendo che il volantino si riferisce all'iniziativa in generale e che la maggior parte dei Comuni fanno lo sconto ma il mio no, e blah blah.
Nessun segno di vita da parte della famosa cooperativa, in tutto ciò.

Esperienza 2
Il 26 Novembre ordiniamo delle luci di Natale dall'Inghilterra via Internet. Il 4 Dicembre arrivano, ma sono il modello sbagliato. Il 4 sera mandiamo una mail alla ditta dicendo che c'è stato uno sbaglio. Il 5 ci scrivono chiedendo una foto del pacco; gliela mandiamo e immediatamente ci rispondono che il 6 ci spediscono l'articolo giusto e che quello sbagliato possiamo anche tenerlo. Fine.

No comments: