May 18, 2014

Latest news dal giardino

Il ciliegio, dopo quattro stagioni in costante declino, quest'anno ha prodotto per la prima volta una quantità accettabile di ciliege.  Io ne attribuisco il merito alla decisa potatura che ho effettuato lo scorso inverno, segando la parte più alta del tronco e i rami più grossi che toglievano luce a quelli in basso. Contrariamente a quanto affermato da diverse fonti, l'albero non ha patito l'intervento, che peraltro ho forse fatto fin troppo tardi. Ho chiuso le "ferite" dei tagli con un mastice apposito, anche se in cima ora stanno spuntando dei rametti.

Come ogni anno, la lotta contro le lumache è senza quartiere; anche se si tratta più di una difesa che di una lotta, in quanto non voglio spargere lumachicidi in giro per il giardino nè passare le serate a raccogliere lumache. Insalata e spinaci sono rimasti protetti sotto una serra di tessuto apposito, alta a sufficienza per ospitare anche le piantine di peperoni e il basilico; finora la protezione sembra essere stata abbastanza efficace. Ho trapiantato pomodorini e melanzane senza protezione, confidando che le piante fossero già abbastanza robuste. Intorno alle melanzane, ho disegnato un perimetro col sale fino, una sorta di cerchio magico col quale tenere lontane le lumache; anche se non l'ho curato granché, finora sembra aver fatto il suo dovere. I vari tentativi di far crescere pomodorini e peperoni direttamente dal seme non sono andati a buon fine, non avendo protetto i vasetti: appena è spuntato qualcosa, le voracissime lumache ci si sono arrampicate e l'hanno raso al suolo: l'anno prossimo dovrò attrezzarmi con un semenzaio come si deve. 

La piralide del bosso per quest'anno sembra essere stata sgominata. Si contano due, forse tre, piante decedute, un paio in grossa difficoltà ma che ce la faranno, e le altre 4-5 già in netta ripresa. La sorveglianza continua comunque assiduamente.

Abbiamo osservato un altro simpatico inquilino nel nostro giardino: un coleottero dalla corazza verde brillante che a quanto pare va ghiotto della menta che cresce abbondante in un angolo. Poco male, ne abbiamo così tanta e in pratica la usiamo solo per un saltuario mojito o lemonana, che possiamo permetterci il lusso di dividerla con lui.

No comments: