Jun 28, 2015

Il motociclista

Il motociclista tiene accesa la moto più che può. Quando la tira fuori dal garage, per prima cosa la accende, poi inizia a prepararsi: si mette il giubbotto, il casco, controlla i bauletti, controlla la porta del garage, ed esce. Poi ricontrolla tutto. Bruum brum bruuum. E poi va.
Quando torna, al contrario: moto accesa fuori dal garage, controlla la porta, brum, controlla le chiavi, brum, apre, bruum bruum, entra facendo trenta manovre, un po' perché non deve sfrisare il BMW, un po' perché è bello sentire il brum brum.
Quando incontra qualcuno per strada, si ferma a chiacchierare, brum bruuuum brum, in sella, casco in testa e motore acceso, e periodicamente una bella sgasata: bruuummm. Quando spegne, dà una bella sgasata: bruuum, perché bisogna pulire i tubi o non so cosa. E poi si parla della moto, si guarda la moto, si commenta la moto. Il casco si tiene in testa. "Cià, vado", fammi accendere il motore e salutiamoci. Bruum brum bruuuum bru bru bru bruuum.

No comments: