26 giu 2015

Verità

Sul numero 1103 di Internazionale, ho trovato un paio di passaggi illuminanti, che mi voglio appuntare.
"L'islamofobia è diventata, nei paesi industrializzati, la principale forma accettabile di fanatismo" dice l'articolo di Jeff Sparrow dal giornale australiano Sparrow.
Il critico letterario Terry Eagleton lamenta il declino delle università inglesi, specialmente per quanto riguarda le facoltà umanistiche, utilizzando una prosa sopraffina: "Dopo aver a lungo disprezzato la scrittura creativa come un volgare passatempo americano, i dipartimenti di inglese ora sono alla disperata ricerca di romanzieri minori e poeti falliti per attirare orde scribacchianti di potenziali Pynchon, arraffando le loro rette nella totale e cinica consapevolezza che le possibilità che un editore londinese accetti di pubblicare un primo romanzo o una prima raccolta di poesie sono probabilmente inferiori a quelle di svegliarsi scoprendo di esserr stati trasformati in un gigantesco scarafaggio".



Nessun commento: