Jul 16, 2015

Spera Jurij

il mondo si sgretola, rovina su di sè
scivola in basso, al piano, in città
coraggio, cittadine e cittadini
uno sforzo ancora
la democrazia: una connessione web, banda larga
i nativi digitali sono già tra noi
arriveranno gli ufo robot
portano pace, progresso, abbondanza
ogni giorno sarà festa: un'eterna vacanza!
nell'attesa, per non stare con le mani in mano,
abbiamo fatto della domenica un giorno qualsiasi
cittadine, cittadini
uno, nessuno, centomila, milioni
tutto è relativo
felicitazioni!

Giovanni Lindo Ferretti, introduzione a Spara Jurij.

No comments: