24 apr 2021

Svante Pääbo - L'uomo di Neanderthal. Alla ricerca dei genomi perduti.

La storia di come Pääbo si sia praticamente inventato una nuova scienza dal nulla, l'analisi del DNA antico, che ha portato a clamorose scoperte circa i nostri rapporti con le altre specie umane ora estinte.

Verso meta' racconto, ci si perde un po' tra nucleotidi e proteine, ma il racconto dei periodi passati a caccia di ossa neanderthal, dell'analisi del DNA mitocondriale e nucleare, fino al clamoroso ritrovamento di Denisova, sono appassionanti, avvincenti.

Pääbo racconta la vicenda senza risparmiare particolari personali anche intimi, e nella maggior parte dei casi questo contribuisce a rendere questa lettura raccomandabile a tutti, anche i meno appassionati di alleli e genoma.

Nessun commento: