4 dic 2021

Takara Timanic Space Traveler Timemachine 1

Sorprendentemente, il giocattolo forse in migliori condizioni e' questo strambo Space Traveler della Takara con la sua Timemachine 1.

Lo strano apparecchio, nelle intenzioni dei giapponesi, faceva parte di un terzetto di timemachine che potevano incastrarsi tra loro meccanicamente formando quindi strani ibridi.


La cosa sorprendente e' che quasi tutti i pezzi si siano conservati, con la sola eccezione delle ruote davanti, che erano rosse ma sono andate perse e quindi sostituite con altre, bianche, provenienti da altri giocattoli. La ragione della conservazione potrebbe stare nella fragilita' dell'oggetto e quindi nella cura con cui andava maneggiato: il braccio davanti e le antenne (?) laterali si staccano al minimo contatto; il corpo centrale e il motore posteriore sono ingegnosamente ma precariamente attaccati al resto tramite un binario magnetico. A parte la necessita' di una ripulita, tutto e' in condizioni decenti, dopo quarant'anni.


Il cannone anteriore funziona ancora.

Il corpo centrale conteneva le pile che andavano ad alimentare l'apparecchio. Purtroppo non funziona piu'.


Il corpo posteriore contiene un motorino che spingeva il trabiccolo arrancando e perdendo pezzi per strada.




Ma l'ingegnosita' del giocattolo non terminava qui. Lo Space Travelerer e' dotato di schiena magnetica per salire a bordo del veicolo!

Secondo le istruzioni sulla confezione, il pilota doveva essere ridotto al solo torso per "sedersi" a bordo.



Con un po' d'impegno, pero', lo si poteva comunque dotare di braccia e maglietta della salute.

Ciliegina sulla traballante torta era il fatto che testa e torso del traveler si illuminassero, grazie a minuscoli led alimentati anch'essi dalle batterie e i contatti magnetici.

Tutto quanto e' tenuto insieme da molte viti, che donano al giocattolo un'aria artigianal-tecnologica d'altri tempi.

Grazie per essere venuto a visitarci dal passato, Space Traveler! Addio!


Nessun commento: