15 mag 2022

Maurizio Matteo Dècina, Goodbye Telecom

 

Un libro a tratti populista e che beneficerebbe di una seria revisione per correggere certi periodi un po' sgarrupati e qualche refuso, ma che comunque riesce a centrare perfettamente il suo obbiettivo, che è quello di farti venir voglia di rivoluzione bolscevica.

Nessun commento: